VirtualBox: uso delle periferiche USB e Cartelle condivise

esperienze avute con Linux e la configurazione di qualche periferica o programma. Postate solo configurazioni effettuate con successo
Avatar utente
Starless
Ninja Pinguinus
Ninja Pinguinus
Messaggi: 12
Iscritto il: giovedì, 25.09.2008, 11:14
Indica il numero centrale della lista (tre): 0
Località: Martina Franca (TA)

VirtualBox: uso delle periferiche USB e Cartelle condivise

Messaggioda Starless » giovedì, 14.01.2010, 19:32

Installazione di VirtualBox

Scaricate il pacchetto appropriato per la vostra distribuzione direttamente dal sito della Sun:

http://www.virtualbox.org/wiki/Linux_Downloads

ed installatelo.

Una volta installato il software se non trovate le voci che fanno riferimento a VirtualBox nel vostro menù grafico riavviate il PC.

In Ubuntu lo trovate in Applicazioni-->Strumenti di sistema

N.B.: come riportato nella pagina dei download di VirtualBox per gli utenti di Ubuntu, Fedora e Mandriva è consigliabile installare anche il pacchetto DKMS al fine di garantire che i moduli del kernel di VirtualBox (vboxdrv, vboxnetflt e vboxnetadp) siano correttamente aggiornati se cambia la versione del kernel di Linux dopo un suo aggiornamento. Il pacchetto DKMS (Dynamic Kernel Module Support) è un'infrastruttura progettata per permettere l'aggiornamento di singoli moduli del kernel senza cambiare l'intero kernel. Da quanto scritto nella pagina dei download di VirtualBox questo pacchetto NON è disponibile in Debian e OpenSUSE.


Assumiamo che l'installazione di VirtualBox (al momento in cui scrivo siamo alla versione 3.1.2) sia andata a buon fine e avete installato anche Windows XP come macchina virtuale.


Installazione dei VirtualBox Guest Additions

1) Avviare la macchina virtuale a schermo NON intero (CTRL Destro + F per entrare ed uscire dallo schermo intero)

2) Cliccare su Dispositivi-->Installa Guest Additions (verrà caricato all'interno della macchina virtuale uno wizard per installare i Guest Additions)

3) Riavviare la macchina virtuale

A questo punto potrete usufruire di risoluzioni per lo schermo, l'utilizzo della cartella condivisa per lo scambio dati con la macchina reale, ecc..


Gestione delle periferiche USB

1) PASSO FONDAMENTALE: aggiungente il vostro utente al gruppo vboxusers
    a) Su Ubuntu andate su Sistema-->Amministrazione-->Utenti e Gruppi
    b) Cliccare sull'icona con le chiavi al fianco della scritta "Fare clic per apportare le modifiche"
    c) Gestisci gruppi
    d) Nella lista dei gruppi evidenziare il gruppo vboxusers (dovrebbe essere l'ultimo della lista) e cliccare su Proprietà
    e) Mettete la spunta al vostro utente e cliccate su OK-->Chiudi-->Chiudi
    f) Riavviate il PC
2) Avviate VirtualBox e la macchina virtuale

3) Stando nella macchina virtuale inserite ad esempio una chiavetta nella porta USB e cliccate sulla barra di VirtualBox (che appare portandovi con il mouse al centro in basso) su Dispositivi-->Dispositivi USB-->Mettete la spunta al dispositivo che fà riferimento alla chiavetta USB. In questo modo Windows XP dovrebbe montare la chiavetta.

N.B.: un dispositivo USB montato nella macchina virtuale non è visibile dalla macchina reale. Per poterlo usare nella macchina reale basta andare nella macchina virtuale sulla barra di VirtualBox su Dispositivi-->Dispositivi USB-->Togliere la spunta al dispositivo che volete usare nella macchina reale. In questo modo il dispositivo USB viene montato dalla macchina reale. Per poterlo usare di nuovo nella macchina virtuale rifate il punto 3)


Trasferimento file tra macchina reale e macchina virtuale: cartelle condivise (shared folders)

1) Creare una cartella su Linux da destinare allo scambio di file con la macchina virtuale. Ovviamente è meglio crearla nella propria home in modo da non avere problemi con i permessi. Ad esempio creiamo una cartella sul desktop che chiamiamo Cartella_condivisa (senza spazi come da buoni utenti UNIX).

2) In VirtualBox andiamo in Impostazioni-->Cartelle condivise-->Tasto destro del mouse dove c'è scritto "Cartelle della macchina"-->Aggiungi cartella condivisa

3) Dal menù a tendina di "Percorso della cartella" scegliere "Altro"-->raggiungere la cartella creata prima-->cliccare su "Apri"

4) Come nome della cartella potete lasciare quello che vi viene suggerito

5) Se volete che la cartella sia di sola lettura mettete la spunta a "Sola lettura". Finito il tutto premere OK e poi ancora OK


Usare la cartella condivisa

Riporto pari passo quello che c'è nella sezione Cartelle condivise di VirtualBox:

Elenca tutte le cartelle condivise accessibili a questa macchina. Usa 'net use x: \\vboxsrv\share' per accedere alla cartella condivisa chiamata con nome share da un sistema basato su DOS, o 'mount -t vboxsf share mount_point per accedervi da un sistema Linux. Questa funzionalità richiede le Guest Additions.


1) Avviare la macchina virtuale (supponiamo di usare Windows XP come macchina virtuale)

2) Cliccare su Start-->Esegui e scrivere:

Codice: Seleziona tutto

net use x: \\vboxsrv\Cartella_condivisa


3) Cliccare su OK.

Se tutto è andato bene in "Risorse del computer" verrà mappata un'unità di rete identificata da "x:". Facendo doppio click su questa unità di fatto si entra nella cartella condivisa della macchina reale.

N.B.: se la macchina virtuale è Linux allora il comando da dare (con sudo o senza dipende da che distribuzione state usando) è:

Codice: Seleziona tutto

mount -t vboxsf Cartella_condivisa mount_point


Note

Il copia/incolla tra macchina virtuale e macchina reale che offre VMWare sicuramente è una comodità ma non è assolutamente performante. E' ottima come soluzione per copiare piccoli file ma non per copiare grandi quantità di dati. Il motivo è semplice: per poter fare questo copia/incolla "al volo" la copia viene fatta due volte. La prima è una copia temporanea mentre la seconda è la copia reale.

Usare una cartella condivisa invece risulta più performante in quanto viene fatta una copia tra due macchine in rete e, quindi, senza copia temporanea.

zifino
Fresh Pinguinus
Fresh Pinguinus
Messaggi: 5
Iscritto il: lunedì, 24.08.2009, 21:17
Indica il numero centrale della lista (tre): 3
Località: pignola(PZ)

Re: VirtualBox: uso delle periferiche USB e Cartelle condivise

Messaggioda zifino » lunedì, 15.03.2010, 0:16

salve e' una bella guida ma ho qualche problema nella condivisione di cartelle,inserendo dal terminale di linux questo sudo mount -t vboxsf Cartella_condivisa mount_point mi da mount: il mount point mount_point non esiste
non so dove sbaglio chi mi puo' aiutare? :|

Avatar utente
Starless
Ninja Pinguinus
Ninja Pinguinus
Messaggi: 12
Iscritto il: giovedì, 25.09.2008, 11:14
Indica il numero centrale della lista (tre): 0
Località: Martina Franca (TA)

Re: VirtualBox: uso delle periferiche USB e Cartelle condivise

Messaggioda Starless » lunedì, 15.03.2010, 12:06

Devi prima creare il punto di mount sulla macchina Linux ospite (la tua macchina virtuale).

Dalla shell della macchina virtuale creati il punto di mount. Ad esempio:

Codice: Seleziona tutto

sudo mkdir /media/vbox


Fatto questo monta la cartella condivisa:

Codice: Seleziona tutto

sudo mount -t vboxsf Cartella_condivisa /media/vbox


Se tutto è andato bene nella cartella /media/vbox trovi il contenuto della Cartella_condivisa sulla macchina ospitante (la tua macchina reale).

Avatar utente
nicolo74
Fresh Pinguinus
Fresh Pinguinus
Messaggi: 6
Iscritto il: venerdì, 22.10.2010, 7:53
Indica il numero centrale della lista (tre): 3

Re: VirtualBox: uso delle periferiche USB e Cartelle condivise

Messaggioda nicolo74 » venerdì, 22.10.2010, 8:00

Carissimo @Starless,
non ci si sente da tempo, spero tutto ok.
ti contatto per chiederti una cortesia: ho installato ubuntu 10.10 su macchina virtuale e seguendo la tua guida sono riuscito a creare in /media...la cartella condivisa ma volevo chiederti se è possibile crearla sulla Scrivania in modo da non dover accedere ogni volta alla cartella home. Se ho capito bene trattandosi di filoesystem quello che chiedo non dovrebbe essere possibile ma per essere sicuro chiedo lumi a chi è diversissimi passo avanti a me, sicuro che la risposta, precisa e puntuale, come sempre non tarderà.
Grazie di tutto e come sempre buona vita a te e a tutti!!!
Buona vita a tutti!!!

Avatar utente
Starless
Ninja Pinguinus
Ninja Pinguinus
Messaggi: 12
Iscritto il: giovedì, 25.09.2008, 11:14
Indica il numero centrale della lista (tre): 0
Località: Martina Franca (TA)

Re: VirtualBox: uso delle periferiche USB e Cartelle condivise

Messaggioda Starless » venerdì, 22.10.2010, 8:05

Assolutamente si.

La cartella condivisa la puoi mettere dove vuoi. Quello a cui devi stare attento è mettere il percorso giusto quando fai il mount:

Codice: Seleziona tutto

sudo mount -t vboxsf Cartella_condivisa /percorso/scelto


Nel caso specifico:

Codice: Seleziona tutto

sudo mount -t vboxsf Cartella_condivisa /home/nome_utente/Scrivania/Cartella_condivisa

Avatar utente
nicolo74
Fresh Pinguinus
Fresh Pinguinus
Messaggi: 6
Iscritto il: venerdì, 22.10.2010, 7:53
Indica il numero centrale della lista (tre): 3

Re: VirtualBox: uso delle periferiche USB e Cartelle condivise

Messaggioda nicolo74 » venerdì, 22.10.2010, 8:43

Come rimuovo la cartella /media/vbox?
Ho provato ad eseguire

Codice: Seleziona tutto

sudo mount -t vboxsf Cartella_condivisa /percorso/scelto
ma il risultato è

Codice: Seleziona tutto

/sbin/mount.vboxsf: mounting failed with the error: Protocol error
, penso si tratti di un errore dovuto al fatto che già esiste la cartella condivisa "vbox", o sbaglio?
Buona vita a tutti!!!

Avatar utente
Starless
Ninja Pinguinus
Ninja Pinguinus
Messaggi: 12
Iscritto il: giovedì, 25.09.2008, 11:14
Indica il numero centrale della lista (tre): 0
Località: Martina Franca (TA)

Re: VirtualBox: uso delle periferiche USB e Cartelle condivise

Messaggioda Starless » venerdì, 22.10.2010, 8:50

Rifai tutti i passaggi relativi alla condivisione della cartella con VirtualBox mettendo i nomi e percorsi corretti che vuoi. In particolare stai attento alla configurazione di VirtualBox.

Se continui ad avere problemi apri una nuova discussione nella sezione Help Me e si continua lì.
Ultima modifica di Starless il venerdì, 22.10.2010, 8:52, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
nicolo74
Fresh Pinguinus
Fresh Pinguinus
Messaggi: 6
Iscritto il: venerdì, 22.10.2010, 7:53
Indica il numero centrale della lista (tre): 3

Re: VirtualBox: uso delle periferiche USB e Cartelle condivise

Messaggioda nicolo74 » venerdì, 22.10.2010, 8:52

Ok, seguirò i tuoi preziosi e precisi consigli, ma adesso non posso.
Ti auguro buona giornata e buon lavoro!!!
Buona vita a tutti!!!

Solaris
Fresh Pinguinus
Fresh Pinguinus
Messaggi: 2
Iscritto il: martedì, 09.11.2010, 22:35
Indica il numero centrale della lista (tre): 3
Località: Cetraro (CS)

Re: VirtualBox: uso delle periferiche USB e Cartelle condivise

Messaggioda Solaris » martedì, 09.11.2010, 23:33

Ciao Starless, prima di tutto la trovo un'eccellente guida :D

Ho però un problemino:

Nel passo
1) PASSO FONDAMENTALE: aggiungente il vostro utente al gruppo vboxusers

a) Su Ubuntu andate su Sistema-->Amministrazione-->Utenti e Gruppi
b) Cliccare sull'icona con le chiavi al fianco della scritta "Fare clic per apportare le modifiche" -------> Non c'è nessuna icona con le chiavi, ma solo la schermata Gestisci Gruppi
c) Gestisci gruppi
d) Nella lista dei gruppi evidenziare il gruppo vboxusers (dovrebbe essere l'ultimo della lista) e cliccare su Proprietà ------------> ecco, nella mia lista non c'è nessun gruppo vboxusers. Devo aggiungerlo io a mano?

Forse è perchè sto usando Virtualbox OSE ( che se non sbaglio non può abilitare porte Usb) invece di Virtualbox?
Grazie mille per l'eventuale chiarimento, A presto

Avatar utente
zeno
Website Administrator
Website Administrator
Messaggi: 130
Iscritto il: sabato, 30.08.2008, 21:57
Indica il numero centrale della lista (tre): 0
Località: Potenza
Contatta:

Re: VirtualBox: uso delle periferiche USB e Cartelle condivise

Messaggioda zeno » martedì, 09.11.2010, 23:52

Solaris ha scritto:Forse è perchè sto usando Virtualbox OSE ( che se non sbaglio non può abilitare porte Usb) invece di Virtualbox?
Grazie mille per l'eventuale chiarimento, A presto


Ciao,

è corretto quanto hai detto. Virtualbox OSE non ha alcun supporto alle porte USB. Quest'ultimo c'è solo nella versione closed source di Virtualbox ;)
http://www.stefanolaguardia.eu
... sopra tutto, Debian GNU/Linux ...
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
ZeNo is zeno(-AT-)baslug.org
GnuPG public key: 0xB5BE6DD1
Key Fingerprint: A6F8 62FE 42C4 695C D6EA 3A6A 7626 2887 B5BE 6DD1


Torna a “Configurazioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite