Settare proxy su shell

esperienze avute con Linux e la configurazione di qualche periferica o programma. Postate solo configurazioni effettuate con successo
Avatar utente
Hawkeye
Website Administrator
Website Administrator
Messaggi: 58
Iscritto il: domenica, 17.08.2008, 22:02
Indica il numero centrale della lista (tre): 3
Località: Pomarico (MT)
Contatta:

Settare proxy su shell

Messaggioda Hawkeye » lunedì, 22.09.2008, 14:58

Salve a tutti;
posto questo argomento perchè io ho avuto un pò di problemi nel trovare questa soluzione.
Allora per settare il proxy da shell bisogna fare:

Codice: Seleziona tutto

export http_proxy=http://nomeproxy:porta -  esempio export http_proxy=http://10.10.10.10:8080

la stessa cosa anche per ftp:

Codice: Seleziona tutto

export ftp_proxy=http://10.10.10.10:8080


queste modifiche sono temporanee nel senso che al riavvio la macchina bisogna configurare nuovamente il proxy. Inoltre sono variabili d'ambiente e quindi funzionano solo sulla shell dove i comandi sono stati eseguiti.
Saluti
Hawkeye
http://www.hangelot.eu - Personal Website
http://www.meteopomarico.it - Il meteo di Pomarico
http://www.lugworld.org - GNU/Linux Rss feed
Linux User: 389957

Avatar utente
zeno
Website Administrator
Website Administrator
Messaggi: 130
Iscritto il: sabato, 30.08.2008, 21:57
Indica il numero centrale della lista (tre): 0
Località: Potenza
Contatta:

Re: Settare proxy su shell

Messaggioda zeno » giovedì, 02.10.2008, 15:06

Perchè non ci aggiungi come si settano n via definitiva? :P
http://www.stefanolaguardia.eu
... sopra tutto, Debian GNU/Linux ...
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
ZeNo is zeno(-AT-)baslug.org
GnuPG public key: 0xB5BE6DD1
Key Fingerprint: A6F8 62FE 42C4 695C D6EA 3A6A 7626 2887 B5BE 6DD1

Avatar utente
HoneyFT
Fresh Pinguinus
Fresh Pinguinus
Messaggi: 4
Iscritto il: domenica, 12.10.2008, 11:26
Indica il numero centrale della lista (tre): 0
Località: Potenza
Contatta:

Re: Settare proxy su shell

Messaggioda HoneyFT » domenica, 12.10.2008, 11:53

Per settare queste due variabili ambiente in modo automatico si può procedere in diversi modi, a seconda dei nostri gusti.

Personalmente, io farei il tutto in modo da non influenzare tutti gli utenti del sistema, modificando il mio profilo bash, ovvero il file .bashrc, posto nella propria home directory. Basta accodare queste due righe alla fine del file:

Codice: Seleziona tutto

http_proxy=http://10.10.10.10:8080
export http_proxy
ftp_proxy=http://10.10.10.10:8080
export ftp_proxy


Volendo rendere questa modifica valida per tutti gli utenti del sistema, invece, si può modificare il file /etc/profile, oppure il file /etc/bash.bashrc o /etc/bashrc. Altre distribuzioni potrebbero prevedere altri files, ma in linea di principio basta modificarne uno di questi. Oppure, se cambiate spesso rete (es.: avete un notebook e in ufficio usate il proxy, mentre a casa no), allora vi consiglio di creare un piccolo script shell, da eseguire in base alle necessità.

Ciao e a presto! ;)
Staff de "Il Bloggatore" - Le notizie sull'informatica, direttamente dal mondo dei blog!
Visita il sito: http://www.ilbloggatore.com

Avatar utente
_AB
Fresh Pinguinus
Fresh Pinguinus
Messaggi: 3
Iscritto il: martedì, 28.10.2008, 22:17

Re: Settare proxy su shell

Messaggioda _AB » sabato, 01.11.2008, 10:08

Visto che siamo in argomento proxy, vi segnalo che se vi dovete collegare ad un proxy che gestisce l'autenticazione degli utenti con NTLM (questo capita spesso se il proxy risiede in una struttura Active Directory ed il proxy serve solo utenti autenticati al dominio AD) ci sono problemi con apt-get ed altre applicazioni assortite. In questo caso vi può tornare utile ntlmaps (http://ntlmaps.sourceforge.net/), che in sostanza installa un proxy sull'indirizzo di loopback 127.0.0.1 e si occupa lui di gestire la membership al dominio e l'autenticazione al proxy vero e proprio; in questo caso, gli export saranno (xyjz è il numero di porta su cui è in ascolto il server proxy sulla loopback):

http_proxy=http://127.0.0.1:xyjz
export http_proxy
ftp_proxy=http://127.0.0.1:xyjz
export ftp_proxy

Unico e grande security flaw, avrete nel file /etc/ntlmaps/server.cfg la password in chiaro del proxy...speriamo che gli autori di ntlmaps provvedano presto a criptarla in qualche modo... :shock:

Ciao, _AB


Torna a “Configurazioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite